Contenuto principale

Messaggio di avviso

Usando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie anche di terze parti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere informativa cookies

Il 18 GIUGNO scade il termine per il versamento degli acconti IMU e TASI 2018, versando il 50% dell'imposta calcolata applicando le aliquote in vigore per l'anno 2018:

Abitazioni Principali e pertinenze (una per cat.C2-C6-C7):
IMU: solo di cat.A1-A8-A9 0,40% con detrazione euro 200,00 (cod. F24 3912)
TASI: 0,15% solo di cat.A1-A8-A9 (cod.F24 3958) senza detrazioni

Fabbricati cat. D:
IMU: 0,76% allo Stato (cod.F24 3925) - 0,09% al Comune (cod.F24 3930)
TASI: 0,15% (cod.F24 3961)

Fabbricati cat. C1 e C3:
IMU: 0,85% (cod.F24 3918)
TASI: 0,15% (cod.F24 3961)

Fabbricati rurali strumentali:
IMU: non soggetti
TASI: 0,10% (cod.F24 3959)

Altri Fabbricati:
IMU: 0,90% (cod. F24 3918)
TASI: 0,15% (cod. F24 3961). Quota a carico dell'inquilino o comodatario: 10%

Aree Fabbricabili:
IMU: 0,90% (cod.F24 3916)
TASI: aliquota azzerata - non si versa

Terreni:
IMU: 0,90% (cod.F24 3914)
TASI: non soggetti
Sono soggetti ad IMU i terreni situati sui Fogli di mappa 1 - 2 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11
I terreni di proprietà e condotti direttamente da coltivatori diretti ed imprenditori agricoli professionali sono esenti da IMU

In caso di immobili locati o in comodato il proprietario versa la TASI per la quota del 90%. Se si tratta di abitazione principale, il locatario o il comodante non versa la quota del 10% (tranne se si tratta di immobili di cat. A1-A8-A9).

Importo minimo versamento: euro 3,00 annui

ORARI UFFICIO TRIBUTI per informazioni dal 28 maggio al 18 giugno:
- lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 10.00 alle 12.30
- mercoledì dalle 15.00 alle 17.00
- sabato 9 giugno dalle 9.30 alle 11.30

oppure inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Probabili rallentamenti della circolazione veicolare con Modifica Temporanea della viabilità sulla Sp n.12 FONDOVALLE TANARO il giorno giovedì 24/05/2018 - (chiusura strada) dalle 13.15 alle 16.30 e comunque fino a 15 MINUTI DOPO IL PASSAGGIO DEL FINE GARA.(ORD. PREFETTO CUNEO PROT. 30472/18 DEL 21/05/2018)

Chiusura anticipata, senza rientro pomeridiano, di tutte le scuole di Farigliano con ogni ordine e grado, il giorno giovedì 24/05/2018 (Ord. n. 11 del 18/05/2018):

- Scuola dell’Infanzia uscita anticipata dalle ore 12.00 alle ore 12.30;

- Scuola Primaria uscita anticipata alle ore 12.20;

- Scuola Secondaria di primo grado uscita anticipata alle ore 12.40; In tutti i plessi scolastici non verrà effettuato il servizio mensa.

Per qualsiasi informazione si può contattare la PL al nr. 0173/76209 int1 cell. 335 7817603.

 

A partire dal 15 Maggio 2018 e con scadenza al 18 Giugno 2018 sarà aperto il bando relativo al voucher per il diritto allo studio, di cui alla L.r. 28 dicembre 2007 n. 28 “Norme sull’Istruzione, il diritto allo studio, la libera scelta educativa”.
Tale bando consente alle famiglie degli studenti piemontesi iscritti all’anno scolastico 2018/2019 di presentare un’unica domanda per gli aiuti economici alle famiglie per il diritto allo studio, finanziati con risorse regionali e statali.
Anche per quest’anno è confermato l’utilizzo del “voucher elettronico”, il cui valore è determinato sulla base della situazione ISEE anno 2018, per spese di iscrizione e frequenza (retta scolastica) oppure, in alternativa, per spese relative a libri di testo, trasporto e attività integrative (inserite nel POF).
Al fine di consentire alle famiglie non ancora in possesso dell’attestazione ISEE 2018 di poter presentare comunque la domanda, l’Amministrazione Regionale acquisirà direttamente dalla banca dati INPS le dichiarazioni ISEE valide alla data del 30 Giugno.
Pertanto le famiglie potranno partecipare al bando anche se non ancora  in possesso di ISEE a condizione che lo ottengano entro il 30 Giugno.
Le famiglie, così come avvenuto in precedenza, riceveranno un buono spendibile presso tutti i punti convenzionati, i comuni e le autonomie scolastiche per le spese relative a libri di testo, trasporto, attività integrative, materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione. I buoni avranno scadenza al 30 Giugno 2019.
A seguito dell’istruttoria a cura degli uffici regionali, le famiglie aventi diritto riceveranno tale buono nei primi giorni di settembre, in tempo utile per fare fronte alle spese per la frequenza scolastica nel momento in cui sono maggiormente richieste.
Sul sito della Regione Piemonte www.regione.piemonte.it/istruzione trovate le indicazioni relative ai criteri di accesso e alle modalità di presentazione della domanda on line già sperimentate per i bandi precedenti, attraverso le credenziali di Sistema Piemonte. Per la compilazione occorrerà scaricare il modulo di domanda, salvarlo su postazione locale, compilarlo elettronicamente, validarlo e trasmetterlo accedendo nuovamente al sistema.
La compilazione del modulo consente inoltre di presentare domanda per il CONTRIBUTO STATALE “LIBRI DI TESTO” di cui all’art. 27 della L. 448/1998, rivolto, come noto, agli studenti iscritti all’anno scolastico 2018/2019 alle scuole secondarie di I° e II° grado statali e paritarie e agenzie formative in obbligo d’istruzione in possesso di I.S.E.E. anno 2018 fino ad Euro 10.632,94.

Allegati:
Scarica questo file (Locandina Bando voucher scuola 18-19.pdf)Locandina Bando voucher scuola 18-19.pdf[locandina bando regionale]75 kB