Contenuto principale

Messaggio di avviso

Usando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie anche di terze parti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere informativa cookies

Preso atto che in seguito a precipitazioni piovose l'acqua, ruscellante sui fondi rustici privati/rurali, può invadere la sede stradale creando situazioni di pericolo per la circolazione stradale o comunque provocare fenomeni di scivolamento e/o smottamenti di terreno e che il ristagno di acqua nei fossi, cunette o nei canali, dovuto ad ostruzioni degli stessi, può comportare situazioni di degrado e rischio idrogeologico;
Considerato che occorre favorire il naturale deflusso delle acque in relazione all’aumento dei fenomeni naturali e al  verificarsi di abbondanti precipitazioni meteoriche, si ritiene necessario ripristinare e/o mantenere funzionalmente l’originaria sede degli scarichi a cielo aperto,canali,fossi,vasche drenanti,fognature private e simili di terreni prospicienti le strade ad uso pubblico, nonché del restante territorio che comunque possono cagionare situazioni di degrado o di pericolo, onde consentire ed agevolare il regolare deflusso delle acque meteoriche.

vedi l'avviso allegato

Allegati:
Scarica questo file (2018_acque_frane.pdf)2018_acque_frane.pdf[ ]84 kB

Dopo accordi presi con il Comitato Intercomunale per la lotta contro la flavescenza dorata, il Settore Fitosanitario della Regione Piemonte ed i Tecnici predisposti ai controlli comunicano che il Secondo trattamento contro lo Scaphoideus titanus deve essere eseguito dal 2 agosto al 06 agosto 2018

La flavescenza dorata della vite si previene solo se si elimina la vegetazione con sintomi della malattia o si capitozzano le piante, senza attendere la vendemmia

Allegati:
Scarica questo file (AVVISO II TRATTAMENTO.pdf)AVVISO II TRATTAMENTO.pdf[ ]41 kB

Ordinanza n. 14
Farigliano, 26/06/2018
IL SINDACO
Visto:
- l'art. 54 c. 2 del D. Lgs. 267/2000, Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali;
- il D.M. n. 32442 31/05/2000, MISURE PER LA LOTTA OBBLIGATORIA CONTRO LA FLAVESCENZA DORATA DELLA VITE;
- la Direttiva UE n. 89 del 28/11/2002 del Consiglio, Modifiche alla direttiva 2000/29/CE concernente le misure di protezione contro l'introduzione nella Comunità  di organismi nocivi ai vegetali o ai prodotti vegetali e contro la loro diffusione nella Comunità ;
- il D. Lgs n. 214 del 19/08/2005, Attuazione della direttiva 2002/89/CE concernente le misure di protezione contro l'introduzione e la diffusione nella Comunita' di organismi nocivi ai vegetali o ai prodotti vegetali;
- la D.D. N. 631 del 31/05/2018 Aggiornamento dell'applicazione in Piemonte del Decreto Ministeriale del 31/05/2000 "Misure per la lotta obbligatoria contro la Flavescenza Dorata della vite".
- il vigente Regolamento di Polizia Rurale che contiene norme più puntuali e severe in materia di lotta alla Flavescenza Dorata.
CONSIDERATI i gravi danni economici a carico dei viticoltori, e indirettamente di tutta la collettività ;

ORDINA
...omissis
Art. 3
Ai proprietari e/o possessori o conduttori, a qualunque titolo, (compresi gli hobbysti), di vigneti, di provvedere tempestivamente ai trattamenti insetticidi secondo tempi e modalita'  che verranno indicati nel corso della stagione vegetativa, con appositi bollettini, pubblicati e affissi - comunque consultabili presso il Comune o le Organizzazioni di Categoria Agricole
...omissis

FLAVESCENZA DORATA DELLA VITE TRATTAMENTI INSETTICIDI OBBLIGATORI anno 2018 contro Scaphoideus titanus

Primo trattamento per le aziende convenzionali: dal 4 LUGLIO all' 8 LUGLIO 2018

leggere le indicazioni e testo completo dell'ordinanza nell'allegato

Allegati:
Scarica questo file (MANIFESTO 1 TRATTAMENTO.pdf)MANIFESTO 1 TRATTAMENTO.pdf[ordinanza n. 14/2018]120 kB